Regione Autonoma della Sardegna

Chiese

Documento senza titolo

Chiesa Parrocchiale del Sacro Cuore di Gesù

Di costruzione recente è la sede della parrocchia, della quale però rimane titolare San Michele Arcangelo.


San Michele Arcangelo

San Michele Arcangelo

L'edificio ottocentesco è un eccellente esempio di quella che potremo chiamare architettura rurale sarda. L'edificio sacro non è molto dissimile dalla casa del pastore o del contadino, nella quale si esprimono quel raccoglimento e quella riservatezza che caratterizzano l'ambiente rurale. Dato il lento spostamento dell'abitato, oggi la chiesa è cappella cimiteriale.


Sant'Elia Profeta

Circondato da querce secolari, l'antico edificio fu chiesa parrocchiale del villaggio di Urrà. La sagra in onore del Santo, si svolge l'ultima domenica di maggio, con funzioni religiose e civili.


Santa Maria Bambina

Nella frazione di Ludurru. La festa si svolge l'8 settembre.
La chiesetta è stata costruita intorno al 1930.

 


L'Immacolata Concezione

Nella frazione di Cuzzola.
La chiesetta risale al 1930.
Ricostruita nel 1995.


La Madonna del Sacro Cuore

Nella frazione di Pedrabianca. La chiesetta risale al 1930.
Ristrutturata nel 1990.


Sozza

La chiesa è nei pressi della frazione di Sozza, intitolata a San Massimiliano Kolbe.
Costruita nel 1994.


San Giuseppe

A Biasì, frazione di Padru.


B.V.M. del Rimedio

Nella frazione di Sa Serra, costruita nel 2000.

torna all'inizio del contenuto